AVVISO -Riapertura della Sala Manoscritti e Rari

01/09/2020

La Sala Manoscritti e Rari riaprirà al pubblico dal 31 agosto p.v., esclusivamente su prenotazione, con cadenza settimanale dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 13.00 (solo per lunedì 31 agosto eccezionalmente dalle ore 9.00).

MODALITA' DI PRENOTAZIONE

Le richieste di accesso dovranno pervenire durante l'orario di apertura della Sala, con almeno 24 ore di anticipo per consentire una più efficiente organizzazione del servizio 

  • o per posta elettronica all'indirizzo: bu-pd@beniculturali.it, 
  • o per telefono: 049-8240211
  • o attraverso l'App Affluences o dal sito web www.affluences.com

Nella richiesta gli studiosi dovranno indicare, oltre ai propri dati anagrafici, la motivazione della consultazione e possibilmente la collocazione dei materiali da richiedere, nonché ogni altra informazione utile per una migliore organizzazione del servizio.

Per facilitare il recupero delle collocazioni anche da casa, rinviamo a:


Catalogo dei manoscritti al numero provvisorio [mss. 1-321]

Catalogo Gloria dei manoscritti

Correzioni e aggiunte al catalogo Gloria dei manoscritti

Indici speciali al catalogo Gloria dei manoscritti

Catalogo alfabetico dei manoscritti

Catalogo sistematico dei manoscritti

Catalogo sistematico dei manoscritti. Indice dei nomi di persona

Saranno ammessi un massimo di 3 utenti al giorno nell’unico turno mattutino.

Per facilitare le esigenze di ricerca degli studiosi è possibile prenotare la consultazione per due giornate consecutive; eventuali richieste aggiuntive saranno valutate caso per caso in relazione alla disponibilità di posti.
L’appuntamento sarà confermato via email e nella nostra risposta saranno indicati il giorno/i, nonché le modalità di accesso. Gli utenti, all’ingresso della Biblioteca, saranno sottoposti a rilevamento della temperatura corporea e dovranno essere obbligatoriamente muniti di mascherina propria. La mascherina dovrà essere indossata per tutto il tempo di permanenza nell’Istituto.

UTILIZZO DI REPERTORI E STRUMENTI DI CORREDO

La recente normativa non prevede più l’obbligo della quarantena per i libri consultati in sede, pertanto per coloro che avranno ottenuto l'accesso alla Sala e alla consultazione del manoscritto / libro raro, sarà possibile accedere anche alle Sezioni di consultazione a scaffale aperto, ai cataloghi cartacei e agli schedari, previa regolare e accurata igienizzazione delle mani col gel disinfettante messo a disposizione in Sala. Per non lasciare residui alcolici su manoscritti, libri e documenti antichi, si invitano gli studiosi, dopo aver igienizzato le mani, ad asciugarle ulteriormente con le salviette messe a disposizione.